Spiegazione dell’universo

“… dalla Guida apprendiamo un particolare incoraggiante sull’argomento degli universi paralleli, ossia che non abbiamo la più remota possibilità di comprenderli. Siamo quindi liberi, volendo, di dire: -Cosa? Eh?- e perfino fare boccacce e barbugliare senza timore di renderci ridicoli.

La prima cosa da capire sugli universi paralleli, afferma la Guida, è che essi non sono paralleli.

E’ anche importante capire che, a rigor di termini, non sono nemmeno universi, ma è più facile cercare di capirlo un po’ più tardi, quando si è già capito che tutto quanto si era capito fino a quel momento non era vero.

Il motivo per cui non sono universi è che qualsiasi universo non è in realtà una vera e propria cosa, ma solo un modo di osservare quel che tecnicamente è definito GCG, o Gran Casino Generale. In realtà nemmeno il Gran Casino Generale esiste, ma è la somma delle diverse ottiche da cui lo si potrebbe guardare se esistesse.

Il motivo per cui gli universi non sono paralleli è lo stesso per cui non è parallelo il mare. E’ un aggettivo in questo caso privo di significato. Si può dividere il Gran Casino Generale in qualunque modo si voglia, e si otterrà sempre qualcosa che qualcuno chiamerà casa.

Ora sentitevi pure liberi di barbugliare.”

(da Praticamente innocuo di Douglas Adams)

Ora si che mi è tutto più chiaro 😀 aughueffruchrrrrrgniiiiaagna !

Posted on 29 marzo 2010 in Cazzate, General

Share the Story

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top