Gli arancini di riso

Una ricetta un pò laboriosa ma senz’altro gustosa quella degli arancini, una specialità della cucina tradizionale siciliana che vi sorprenderà!

Tempo di cottura: 50 minuti

Ingredienti per 10 arancini:
500 gr. di riso arborio
1 busta piccola di zafferano
formaggio, 350 gr. di carne trita mista
150 gr. di piselli piccoli
200 gr. di salsa di pomodoro
150 gr. di formaggio grattugiato
3 uova
200 gr. di mozzarella
200 gr. di farina
400 gr. di pangrattato
Sale
Pepe

Per preparare gli arancini occorre prima lessare il riso in una pentola d’acqua salata aggiungendo durante l’ebollizione la bustina di zafferano.
Quando sarà pronto e giallo grazie allo zafferano, aggiungete due o tre cucchiai d’olio per evitare che possa risultare troppo colloso a causa dell’amido e successivamente il formaggio grattugiato. Girate il tutto con un cucchiaio e lasciate riposare mentre preparate il ripieno.
In un tegame soffriggete la carne trita e aggiustate di sale e pepe, unitevi la salsa di pomodoro ed infine i piselli che avrete precedentemente sbollentato in acqua salata. Otterrete un sugo piuttosto denso di carne e piselli, lasciate cuocere per almeno 10 – 15 minuti. Tagliuzzate la mozzarella.
A questo punto potete prendere il riso e farne delle palle della dimensione di un’arancia; con un cucchiaio aiutatevi ad inserire nella parte più centrale dell’arancino il ripieno di carne al sugo con i piselli e la mozzarella, quindi ricoprite con un po’ di riso e riformate la vostra arancia. Eseguito questo procedimento non vi resta che passare le arancine nella farina e successivamente nell’uovo sbattuto con una presa di sale. Passate poi nel pangrattato e friggete accuratamente in olio di semi.

Buon appetito!

Posted on 16 Maggio 2009 in Cucina, General

Share the Story

Responses (3)

  1. Henry
    16 Maggio 2009 at 22:37 ·

    :mrgreen: …finalmente un articolo interessante!! 😀

  2. Stetolo
    16 Maggio 2009 at 23:11 ·

    Si, prelibato 😉 !
    Nella sezione immagini tutte le foto dell’ “evento” 😉

  3. pam
    17 Maggio 2009 at 23:01 ·

    mmmmmmmmmmmm…..erano veramente buonisssssimi! 😀

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top